E-COMMERCE

 

L’E-Commerce è una realtà in forte crescita che non accenna ad arrestarsi. Le sfide da cogliere sono sempre più ardue e occorre un rispetto rigoroso di tutte le normative coinvolte in particolare quelle che tutelano i consumatori.

Nel mio lavoro affianco quotidianamente agenzie marketing e freelance che si occupano di progettare e seguire gli e-commerce e tocco con mano ogni giorno tutte le varie problematiche che bisogna affrontare.
Pensiamo alla realizzazione del sito, all’attività SEO, alle fotografie dei prodotti, alla gestione delle community dei consumatori e chi ne ha più ne metta.

Spesso, presi da tutte queste attività, vengono trascurati gli aspetti legali che sono poi quelli più importanti in quanto tutelano la propria attività e i clienti.
Il commercio elettronico segue una serie di norme specifiche norme che divergono sostanzialmente da quelle perviste per la vendita nei negozi fisici.

Anche se nell’Eurozona valgono le stesse norme, in alcuni stati come la Francia le leggi a tutela dei consumatori sono rafforzate e in altri come Germania o Spagna vi sono specifiche regole per gli imballaggi e le spedizioni. Lo sapevi che

LA COMMISSIONE EUROPEA CON IL REGOLAMENTO 302/2018, ENTRATO IN VIGORE IL 3 DICEMBRE 2018, HA MESSO FINE ALL’ERA DEL GEOBLOCKING CHE IMPEDISCE AI CLIENTI ONLINE DI ACCEDERE E ACQUISTARE PRODOTTI O SERVIZI DA UN SITO WEB BASATO IN UN ALTRO STATO EUROPEO MEMBRO

L’E-commerce rappresenta quindi una modalità di commercio sempre più interessante e stimolante che però deve rispettare appieno tutte le normative coinvolte.

Ti voglio fare tre esempi.

L’inserimento della clausola nelle condizioni generali di contratto del diritto di recesso non a norma di legge può far slittare il periodo dell’esercizio di tale diritto dai 14 giorni a oltre 12 mesi.

Il mancato inserimento nelle condizioni generali di contratto della possibilità per il consumatore di rivolgersi ad organismi alternativi di composizione delle controversie (ODR) può comportare una sanzione da euro 516,00 a euro 5.165,00.

Il mancato inserimento nel Footer del sito dei tuoi dati societari può comportare una sanzione da euro 103,00 ad euro 10.000,00.
Il tempo del copia e incolla è ormai finito.

Cosa faccio per te?

Prima di tutto, il mio lavoro si basa sull’ascolto e sull’analisi delle richieste che tu mi fai. Insieme vediamo quali sono le tue esigenze con una Skype call per capire a quale tipologia di cliente ti rivolgi e quale prodotto o servizio vendi.

Saprò quindi consigliarti quali soluzioni sono più adatte per il tuo e-commerce in relazione anche alle strategie marketing da te utilizzate.

Scriverò per te e per la tua attività le condizioni generali di vendita più adatte e che ti tutelino appieno.

Infine, dopo averti spiegato il perché ho fatto determinate scelte per tutelarti al meglio, riceverai via mail il tuo documento personalizzato.

Quanto spendi?

Ora ti starai chiedendo quanto costa la mia attività e quindi voglio subito darti la risposta.

Per la redazione di Termini e Condizioni per e-commerce basic da 950 euro

Quindi occhio a non perdere tempo e a contattarmi!